X-PLORER DOGS FRIENDS

11 MAGGIO 2013

S1 - ESAME OPERATIVO PER L’ABILITAZIONE DI UNITA’ CINOFILE DA IMPIEGARE PER LA RICERCA DI PERSONE DISPERSE IN SUPERFICIE

11 maggio 2013

 

In data 11 maggio 2013 a Breno (BS) il Centro di Formazione Cinofila X-PLORER DOGS FRIENDS organizza la prova operativa ENCI per l’abilitazione di unità cinofile da impiegare per la ricerca di persone disperse in superficie.

Sette sono le unità che partecipano, di cui quattro del centro X-PLORER di Breno, due provenienti da Bergamo ed una da Massa Carrara.

I quattro binomi del centro di Breno sono Paola con Devil, Roberto con Gaya, David con Nancy e Lucia con Zora.

È giunto il momento di mettere a frutto il lavoro di addestramento che le unità hanno intrapreso con tanta passione.

Il sabato mattina alle ore 7:00 colazione per ingannare la tensione ed alle 7.30 si da inizio alle danze con la verifica dei microchip e l’estrazione dell’ordine di partenza. Lucia parte per prima, Roberto terzo, David quarto e Paola sesta.

Ci si porta sulla zona di ricerca che viene “sporcata” da  tutti i binomi presenti, dai giudici e dal gruppo di spettatori… i giudici “piazzano” i figuranti… sono due!

La zona ha uno sviluppo longitudinale di circa 500 metri per una larghezza di 110 metri. Al centro un sentiero la divide in due longitudinalmente.

 

Le ricerche dei quattro binomi si snodano seguendo la medesima tecnica; conduttore centrale ed invii laterali dei cani a coprire interamente i settori di destra e sinistra.

Parte Lucia con Zora…. In cinque minuti il figurante di sinistra è segnalato con un sonoro e reiterato abbaio!

Anche per Roberto ci vogliono 5 minuti per concludere la ricerca con esito positivo con Gaya che abbaia da oltre 200 metri di distanza.

David e Nancy trovano il figurante nella zona di sinistra in soli 4 minuti.

Per Paola e Devil ne bastano addirittura 2!!!!

 

Raccolti i primi complimenti da parte dei giudici per la gestione delle zone, per l’indipendenza dei cani e per i marcaggi reiterati, ci si trasferisce al campo per la prova di obbedienza ed attrezzistica.

Ed anche al campo il livello espresso dai binomi X-PLORER è di tutto rispetto.

La degna conclusione di una giornata soddisfacente è la puntualizzazione, da parte dei due giudici che prima d’ora non avevano avuto modo di giudicare, in tutti i binomi di un solo gruppo,  un livello così alto di preparazione sia in ricerca (tre eccellenti ed un molto buono) che nel lavoro svolto al campo.

 

Semmai ce ne fosse stato bisogno, il risultato conseguito è stata l’ennesima conferma che il lavoro svolto con passione, tecnica e determinazione non può che portare ad ottimi risultati.

Stampa Stampa | Mappa del sito
Associazione X-PLORER, Codice Fiscale: 94583120152