ADUNATA ALPINI

PORDENONE - MAGGIO 2014

Sabato 10 maggio siamo partiti per la spedizione a Pordenone con nostri amici pelosi, con due auto e il pulmino dell’Ale (preso in prestito) stipato all’inverosimile.

Arrivati a destinazione siamo entrati nel parco messo a disposizione dei gruppi cinofili, abbiamo subito montato la tenda pneumatica e poi, mentre il capo (Guido) partecipava alla riunione dei capigruppo, siamo andati a fare un giro in centro per entrare nel clima dell’adunata. Qui i nostri splendidi cani hanno superato brillantemente la prova della “folla” perché ci siamo spinti fino in una delle vie centrali di Pordenone trovandoci immersi in un fiume di gente e procedendo a spintoni quasi trasportati da questo fiume umano.

La sera, dopo una meritata pizza, siamo tornati in centro, questa volta senza i cani, per vivere un po’ il clima di festa; anche a mezzanotte la folla per le strade e le piazze del centro non era ancora scemata, ma anche questo è il bello della festa: musica e canti ad ogni angolo, gente ubriaca dappertutto, cori e bande in ogni piazza e tanta allegria.

La domenica mattina, dopo la colazione e una passeggiatina con i nostri cani, abbiamo smontato la tenda e ricaricato auto e pulmino poi ci siamo preparati per la sfilata. L’attesa nel punto di ammassamento è stata piuttosto lunga soprattutto per i cani che però sono stati molto pazienti e hanno superato la seconda prova quando sono passate sopra le nostre teste le Frecce Tricolori con un rumore assordante.

Poi finalmente arriva il nostro turno di entrare nella sfilata, dietro l’Emilia Romagna: una fila lunghissima di unità cinofile ben allineate e composte. Ai bordi delle strade una marea ininterrotta di gente che applaudiva e ci incitava; passando sotto la tribuna centrale lo spiker ufficiale ha fatto i complimenti alla Giglio perché conduceva due cani e probabilmente era l’unica nella sfilata. I nostri cani poi sono stati eccezionali non dando mai segno di stanchezza o nervosismo. Un’emozione grandissima e tanta soddisfazione!

Per concludere è stata un’esperienza positiva e bellissima che speriamo di ripetere l’anno prossimo a L’Aquila.

Betty                                                                                                    

 

 

 

 

 

 

Stampa Stampa | Mappa del sito
Associazione X-PLORER, Codice Fiscale: 94583120152