VACANZA CINOFILA - GIUGNO 2015

Monte argentario

 

1-5 giugno 2015, Monte Argentario

 

SETTIMANA VACANZA CINOFILA

 

Finalmente al mare!!! Sì, ce l’abbiamo fatta, dopo anni di vacanze cinofile in campagna o  in montagna, quest’anno  X-PLORER, è riuscita ad organizzare la vacanza cinofila al mare …. E che settimana ragazzi!!!!! E infatti, viste le numerose richieste, a settembre si replica, dal 7 all’11, stessa spiaggia, stesso mare !

 

La pluriennale esperienza di Alessandra e Nicola, i due istruttori cinofili X-PLORER di rifermento della vacanza, ha permesso a tutti, nonostante fossimo un gruppo disomogeneo, per via delle diverse esperienze cinofile e del differente livello di preparazione di ognuno, di sentirci ugualmente partecipi e seguiti nelle attività proposte e di tornare a casa arricchiti e con degli strumenti in più

 

Il nostro gruppo era composto da dodici conduttori più alcuni accompagnatori, tra cui una bimba e un bebé,  i due istruttori e quindici cani. ERAVAMO BELLISSIMI.

 

La mattina del primo giorno l’abbiamo trascorsa al campo X-Plorer Monte Argentario, dove ognuno di noi ha avuto modo di presentare se stesso e il proprio compagno a quattro zampe. E’ stato molto utile per rompere il ghiaccio dato che non ci si era mai conosciuti prima di allora. Gli istruttori ci hanno illustrato le regole da rispettare in spiaggia per una serena convivenza tra noi e gli altri bagnanti e poi ci hanno suddiviso in due gruppi, in base al livello di preparazione. In fine ognuno di noi ha concordato, con l’istruttore di riferimento, il lavoro che voleva approfondire o sviluppare nei giorni a venire.

 

Le giornate erano suddivise in modo da lavorare con i cani al mattino, in acqua e a terra, e avere  il pomeriggio libero. Questa scelta è stata decisamente vincente: i cani hanno lavorato nelle ore più fresche e noi abbiamo potuto godere il pomeriggio nella totale libertà, in fondo eravamo in vacanza …. Le attività in mare era svariate: dal battesimo dell’acqua per quei cani che non avevano mai nuotato, alla gestione del cane in acqua, che è diversa rispetto a quella a terra, ai riporti (dummy, baywatch, canotto), alla simulazione di un salvataggio, ai tuffi dal gommone. Le attività a terra variavano in base al binomio: dai giochi, ai lavori specifici di gestione e obbedienza, ai richiami, al lavoro in team, al clicker training. Insomma ce n’era per tutti i gusti, livelli ed esigenze.

 

A pranzo c’era la possibilità di mangiare pesce fresco presso il ristorante Da Braccio sulla Spiaggia di Feniglia e la sera ancora pesce, presso il ristorante Al Cartello sulla spiaggia di Ansedonia. Entrambi i ristoranti sono stati molto apprezzati da quelli di noi, la maggior parte, che hanno approfittato delle prelibate proposte culinarie.

 

La spiaggia in cui abbiamo fatto attività in acqua era la Spiaggia di Feniglia, Monte Argentario, una bellissima spiaggia di sabbia fine lunga chilometri con il mare cristallino. Il fondale basso  è stato perfetto per le attività cinofile in acqua, soprattutto per quei binomi che vi si approcciavano per  la prima volta.

Lo stabilimento balneare che ci ha ospitato si chiama Braccio (il medesimo dell’ottimo ristorante in cui si pranzava) e devo dire che tutto lo staff, dai bagnini, al gestore, ai baristi, è stato splendido nei nostri confronti perché superdisponibile e con un occhio di riguardo particolare nei confronti dei nostri compagni a quattro zampe. Oltre ad averci messo a disposizione un’apposita canna per sciacquarli dal sale, e dell’acqua dolce corrente per dissetarli, ci permettevano di portarli con noi al bar,  al ristorante e tenerli in spiaggia. Potevamo addirittura avere dei lettini su misura per loro su cui farli riposare, incredibile!!! 

Assicuro che vedere 15 cani in spiaggia, maschi e femmine, di media-grossa taglia, di diverse razze, che non si erano mai conosciuti prima, convivere tranquillamente, ognuno sotto il proprio ombrellone, era fantastico, uno spettacolo davvero inusuale,  La gente in spiaggia non si è neanche accorta di noi, salvo coloro che avevano l’ombrellone nella fila adiacente la nostra, ma solo perché ci hanno visto e non certo sentito!!! Ci hanno fatto i complimenti e con orgoglio possiamo dire che abbiamo dimostrato che, con qualche accorgimento, con la testa sulle spalle e senso civico, la convivenza in spiaggia di cani e umani è possibile.

 

Nel tardo pomeriggio ad Ansedonia si poteva prendere lezioni di surf …. Le mie colleghe Alessandra e Viviana ci hanno messo un po per convincermi a provare e ….. mi si è aperto un mondo … non sarei più scesa!!! Dopo la prima lezione, ho fatto la seconda e anche la terza. Mi sono divertita un sacco … per Natale voglio un sup come regalo!!

 

Il campeggio suggerito per l’alloggio era il Camping Feniglia, a due minuti a piedi dalla spiaggia, in posizione strategica, ombreggiato, pulito, curato e silenzioso e ovviamente dog friendly.  E’ dotato di mobil home e bungalow (entrambi con aria condizionata, bagno con doccia e piccolo spazio esterno ad uso esclusivo) e di roulotte (senza aria condizionata, con solo wc chimico e un piccolo lavabo, una veranda chiusa e un piccolo spazio esterno ad uso esclusivo). Ci sono poi diverse piazzole per tende, roulotte e camper personali. All’interno del campeggio ci sono una pizzeria/ristorante e un minimarket con il minimo indispensabile per la sopravvivenza. Ci sarebbe anche una rete wifi se funzionasse! Il personale è gentile e abbastanza disponibile. Consiglio di prenotare con largo anticipo soprattutto in corrispondenza delle festività e dei ponti. Ultima considerazione per noi accompagnati dai cani: attenzione alla moltitudine di gatti che frequenta e staziona nel campeggio.

 

Questa vacanza, come sempre accade quando ci si diverte e si sta bene, è volata in un batter d’ali, ma mi rimarrà nel cuore e allora voglio ringraziare tutti uno per uno, perché tutti hanno contribuito a farmi trascorrere una piacevolissima settimana.

GRAZIE        miei inseparabili compagni pelosi Jack Sparrow e Margot

GRAZIE        Alessandra e Palma

GRAZIE        Nicola, Viviana, Giacomo

GRAZIE        Fabrizia e Nefertiti

GRAZIE        Daria e Ciko

GRAZIE        Sandra, Nadia e Saetta

GRAZIE        Alida e Ruben

GRAZIE        Maurizio, Rosy e Artù e Vox

GRAZIE        Laura e Lea

GRAZIE        Silvio e Khloe e Viola

GRAZIE        Nerina, Lauro e Google

GRAZIE        Silvia,Costantino, Lele e Ziva

GRAZIE        Massimo, Roberta, Gaia e Sail

GRAZIE        Noè, il bagnino

GRAZIE        Alessandro, il maestro di surf

 

Un ringraziamento particolare lo rivolgo ad Agostino Erba che ci ha fatto un servizio fotografico strepitoso per l’intera durata della vacanza.

 

 

Un’esperienza unica….. e sicuramente da ripetere !

 

Marta

 

Stampa Stampa | Mappa del sito
Associazione X-PLORER, Codice Fiscale: 94583120152